L’economia più bizzarra del mondo: il pericoloso commercio dei nidi di rondine...

18 09 08 by

Su L’Espresso di febbraio è stato pubblicato un reportage di Eric Valli, eccellente fotoreporter, che ci riporta una storia speciale da un luogo ai confini della Terra: 150 isole nel mare di Andaman, al largo della Thailandia, che custodiscono un’infinità di enormi grotte al cui interno vivono migliaia di rondini. I loro nidi, l’ingrediente più prezioso della cucina cinese, scatenano una vera e propria caccia al tesoro, con tanto di guerre, minacce e omicidi. Un chilo di nidi di rondine può arrivare a costare 3.500 euro sul mercato di Hong Kong, e gli esperti arrampicatori lavorano al buio ogni giorno sfidando le grotte e raccogliendo i nidi. Il reporter Eric Valli li ha seguiti, con coraggio e passione. […] Il vecchio stava davanti a me, a petto nudo. Mi sono alzato e ho scosso...

read more

Bagnanti agli antipodi

15 05 07 by

Due fotoreporter a confronto sul tema dell’acqua: Jodi Cobb e James Blair ci mostrano due mondi molto distanti nel rapporto con gli altri membri della comunità durante il bagno. Il primo ci svela una famiglia di Padaung. Sono i membri di una tribù birmana, rifugiati in Thailandia, mentre si lavano in un piccolo canale. Si può notare come ognuno rispetti lo spazio personale dell’altro – quasi fosse segnato da confini invisibili ad occhio nudo – nonostante la quantità di acqua disponibile sia assolutamente insufficente. Si avverte, a primo impatto, che lo spazio vitale di questo popolo implica evidentemente un distanziamento rispettoso dell’altro. All’interno di questa piccola comunità, tuttavia, emerge un’estrema sensazione di intimità. Il secondo, invece, rappresenta questo momento cruciale come qualcosa di sacro, perchè in effetti siamo a Kathmandu, in Nepal, dove –...

read more