Da Bogotà a Santa Marta passando per Honda, alla ricerca della nuova Colombia

28 09 08 by

E’ febbraio quando Patrick Graham dell’Harper’s Magazine (Usa) decide di intraprendere un viaggio piuttosto bizzarro e pericoloso: percorrere la Colombia, il paese sudamericano più difficile da governare, per scoprire le dinamiche della rivoluzione del presidente Uribe, attraverso paesaggi mozzafiato, i suoi 44milioni di abitanti e tanto coraggio. Fino a poco tempo fa, infatti, non era possibile procedere da Bogotà fino alla costa caraibica senza cacciarsi in qualche guaio. Questo reporter ci ha provato, ed ha scoperto che il Paese è finalmente sicuro. […] Dalle rive coperte di massi centinaia di pescatori lanciano le reti aiutandosi con delle lunghe pertiche di legno. Honda un tempo era molto ricca, il porto principale del corso superiore del Magdalena. Le stradine di ciottoli della città vecchia costeggiano ancora le case del Settecento, che ora vengono lentamente ristrutturate per...

read more

La Bastarda di Istanbul

10 11 07 by

Tra gli effetti – e gli affetti – del week end di full immersion nel giornalismo, c’è un libro. Il libro di una grande scrittrice turca contemporanea, che ho avuto l’onore di sentir ragionare ad una tavola rotonda a Ferrara. Ho comprato La Bastarda di Istanbul di Elif Shafak, e l’ho divorato. Come ho già scritto, essere giornalisti e creare un prodotto giornalistico non è condizione sufficiente nè necessaria per fare del reportage. Anzi. Come innumerevoli capolavori letterari ci dimostrano, i romanzi dicono a volte molto di più, sulla situazione politica e sociale di un luogo, di quanto non facciano trasmissioni televisive o giornali ufficiali. Apro una piccola parentesi sulla Colombia, dove tutta l’informazione è controllata e censurata – per usare due eufemismi – e dove la gente ha raggiunto un grado di consapevolezza...

read more