Bio

Valeria Gentile

  

  

Valeria Gentile è nata a Nuoro nel 1985. Si è laureata a Firenze con una tesi in Sociologia dei Processi Culturali e Comunicativi e ha studiato Storytelling alla Scuola Holden di Torino.

Ha viaggiato in Belgio, Cina, Francia, Giappone, Irlanda, Israele, Italia, Libano, Olanda, Palestina, Portogallo, Senegal, Spagna, Taiwan, Tunisia, Vaticano.

Ha collaborato, tra gli altri, con Colors Magazine, Il Mucchio Selvaggio, Il Post, Il Reportage, Internazionale, Peacereporter, la Regione Sardegna, il Festival Internazionale del Giornalismo e il Festival della Letteratura di Viaggio.

Ha gestito come blog manager e social media manager gli spazi online di Blogo, Blogosfere, Daonews, Edisfera, Enormo, Excite, Firenze.net, ISayBlog, SegnaloItalia e Virgilio. Ha scritto anche per Benetton, Nivea, Agoravox, Voci Globali, UXMagazine.

Ha fatto da relatrice durante incontri su libri, viaggi, web, valorizzazione del territorio, imprenditorialità giovanile.

Ha fondato insieme a sua madre L’Essenza Oasi Sensoriale, dove organizza eventi con ospiti di fama internazionale.

  

Ecco cosa dicono di lei.

  

  

  

  

  

  

  

PUBBLICAZIONI

  • Ho chiesto alle stelle nell’antologia “Racconti sotto l’ombrellone”, Giulio Perrone Editore (Roma 2012)
  • Beirut, la lettrice di tutte le storie in “Atlantis“, Lite Editions (Milano 2012)
  • Venticinque è il fluire nell’antologia “Babbo Natale non esiste. Racconti cinici sotto l’albero“, L’Erudita (Roma 2012)
  • Di terre e di respiri, Nor Editrice (Cagliari 2016)

 

.