Sto con me

12 12 15 by

Sto con me.
Al calar di fischi e altri tumulti
in guizzi sopra ogni furore
e appena sotto il tempo ricomposto.
Durante il tocco e la stretta degli sguardi
sto con me, o altrimenti
meglio niente. Sto con me al vento soprattutto
mentre ricade e plana sui capelli,
sto con me da sola o in compagnia,
in fondo al più atroce diluvio, persino,
o nel momento moderato della semina.
Quando poi il silenzio riempie
gli orli ombreggiati dei pensieri
sto molto con me, sto certamente più spesso
con me
nelle fasi rem di cui ho ricordo.
Sto con me proprio nel centro
delle cose vergini, sul filo dei contorni fuori fuoco
a volte persino senza saperlo sto
dove il calore del giorno incontra la mia stessa strada.
Ho deciso, sto con me
o almeno ci provo: per ogni bivio ed essere
che segnino di rosso la mia mappa,
per ogni casa degna illuminata sto, e
sto con me sempre, mi prometto
affilata e anche smussata sto con me
fino a dissolvermi in polvere corallo
fino a sciogliermi sfacciata, sì,
e sgocciolare univoca senza indirizzo
nell’amore vasto e informe del presente.

.

poesia amore

Related Posts

Share This

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *