Nevi

2 02 12 by

Cadiamo rabbrividendo
senza freddo, lenti
lontani da noi

Fiocchi senza colore o consistenza
cadiamo pesanti
a rallentatore sulla coscienza

Questa sete non si placa
sulle labbra ci fa male
il silenzio eppure
bianchi e soli, presi da noi
cadiamo
lenti numeri senza conto

Patina di sonno sul mondo
Paiam danzare ma
cadiamo
senza musica o compagno
paiam lenti ma siamo
senza tempo. Non bianchi:
senza ombra

Presi da noi ma quando
arriviamo, scesi
sulla terra calda e avida ci specchiamo e
non siamo niente

Sonno
del cielo

  

  

Related Posts

Tags

Share This

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *