Il patrimonio fotografico di LIFE finalmente online

22 02 09 by

L’avanzata di Google non conosce limiti e nonostante il momento di crisi mondiale non perde occasione per allargare i suoi orizzonti con progetti originali ed innovativi. Oltre a Street View, l’applicazione legata a Google Maps che permette di passeggiare virtualmente per le vie delle città del mondo, c’è una grande novità che ci riguarda particolarmente: LIFE images.

Come avevamo preannunciato, finalmente l’immenso archivio storico dei fotoreporter che hanno lavorato alla prestigiosa rivista americana sarà online, per poter essere ammirato o scaricato sul proprio hard disk – ovviamente solo per scopi personali non commerciali. Ad oggi le immagini non sono ancora state inserite tutte, ma molte sono già disponibili e la loro data va dal 1750 ad oggi – alcune di esse mai pubblicate.

Per cercare un’immagine nell’archivio Life di Google, quindi, vi basterà aggiungere “source:life” alla parola chiave della vostra ricerca, per esempio “Himalaya source:life”.

L’avventura della rivista LIFE era cominciata 72 anni fa. Chissà se Henry Luce l’avrebbe mai detto, che questo immenso patrimonio sarebbe stato digitalizzato e reso alla portata di tutti…

 

Related Posts

Tags

Share This

6 Comments

  1. grazie per la seganalazione ma tu riesci a vedere le foto ingrandite? Io no.

  2. Ingrandite no… certo che è strano.

  3. viste piccole, servono a poco 🙁
    hai visto che sul penultimo numero (785) a pag.77 si parla (in maniera critica) delle foto di Life su Google?

  4. Grazie Fabrizio per la segnalazione! Sul penultimo numero di cosa?

  5. di Internazionale (che stupido, l’ho pensato ma non l’ho scritto!). Non l’hai letto? 🙂

  6. Uh! No.. rimedio subito grazie mille 🙂

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *