Dalla stiva all’asta, l’economia delle valigie d’azzardo

20 01 09 by

Vi siete mai chiesti che fine facciano i bagagli smarriti dagli aeroporti di tutto il mondo? Nella maggioranza dei casi diventano preda di ladruncoli e mendicanti, ma in un posto particolare la loro stazione di fine corsa è un po’ particolare. Ellen Himelfarb, giornalista canadese del Globe and Mail, ha raccontato ciò che succede a Londra, in una casa d’aste frequentata da diversi tipi di persone tutte accomunate dalla passione per le sorprese. Al Greasby’s ci si aggiudicano valige vecchie e malandate, prive di valore e mezze distrutte dalle intemperie, in cambio di denaro che va in beneficenza.


[…] Tre martedì al mese Pettit si sveglia alle 4.30 del mattino, sale sulla sua Honda e da Cambridge si dirige verso sud per raggiungere questa ex scuderia di fronte alla ferrovia. Arriva all’apertura ed esamina la merce appoggiata agli scaffali o ammucchiata per terra. Prende nota delle “belle valige tedesche” e usa il suo intuito per valutare la merce. A guidarla nella scelta ci sono anche i tarocchi consultati la sera prima. […]

Related Posts

Tags

Share This

4 Comments

  1. Affascinante. Mio padre andrebbe pazzo per uno di quei bagagli antichi. Bene, per il prossimo suo compleanno so dove andare: Londra. 🙂

  2. Grandiosa idea regalo! Complimenti! 😀

  3. l’articolo l’ho gia’ letto ma non ricordo dove..cmq anche a me piacerebbe averne una! 🙂

  4. Beh, dato che sei lì, facci un salto! 😉

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *