Cercami

11 11 08 by

Cercami
Tra le vie nere
E strette
Di questa terra senza pace
Questa terra di pietra e di magia
Di sughero, di croci
Svegliami
Con un soffio, un fischio, una carezza
E poi raccontami
Con le mani gli occhi le parole
Ciò che non vedo oltre quei monti
Ciò che ho dimenticato
Di volere

Cercami
Non ti fermare, desidera
Come qui nessuno sa più fare
E canta
Grida, strilla
Sopra queste sorde valli
Danza
Sopra questa terra dura
Pietrosa
Terra di spade e di preghiere
Di colpe, di silenzi
Che ha dimenticato la guerra
E che perciò non trova pace

Scoprimi
Da questi veli opachi e freddi
Svegliami, piano
Con un bacio, un suono, un po’ di luce
Cercami, prendimi
Con la tua bocca ridammi la vita
Quella calda, rossa, quella che fa male
Fammi sentire
Fammi provare
Dissetami, e poi dimmi
Com’è che si vive davvero
Con la pelle e con la mente
Il sangue, il vento, un’illusione

Cercami
Tra le giornate uguali e ingiuste
Di questa terra senza fiato
Cercami
Fino alla fine, inventami
Come un dipinto, un gioco, un’emozione
Salvami
Da questo scherzo triste e insegnami
La forza, il cuore, una speranza
Avvicinati
Respirami un po’ d’aria
Io non sono più capace
Stringimi

  

Related Posts

Tags

Share This

2 Comments

  1. bellissima tru.. mi scrivi un pezzo x il mio pseudo libro?

  2. con piacere cara 🙂

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *