Vocabolario creativo: Zabaione

20 10 08 by

(crema a base di uova, zucchero e marsala)

  

  

Cielo, come sono sciupata. Eppure metto la crema sul viso, ogni sera prima di andare a letto e ogni mattina appena mi sveglio, da sessant’anni. Come da sessant’anni sono accanto a te, uomo burbero e pretenzioso, nella gioia e nel dolore, nella salute e – ahimé – nella malattia. Ti ho dato dodici figli, ho cucinato per te e ti ho amato tanto, e ancora non ti conosco.

Ma chi sei, veramente? Preferisci il mare o la montagna? La carne, o il pesce? E l’uovo con salsa di pomodoro e cipolla che con tanta cura ti ho preparato per mezzo secolo, davvero ti piace? E lo zabaione, a colazione coi biscotti?

Sono così affascinata da te che quando ti rivedo sento ancora le farfalle nella pancia, e mi chiedo se anche il chiarore che scorgo nei tuoi occhi è ancora lì per me.
Prendimi per mano, sono qui, entrando in chiesa per la seconda volta insieme a te.
Le nostre nozze d’oro, tesoro mio.

Related Posts

Tags

Share This

1 Comment

  1. commossa. auguri!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *