Era

15 05 08 by

[…] Era primavera inoltrata, il vento scuoteva le cime più alte degli alberi con un tiepido arieggiare, mentre le millenarie tortore cantavano da mondi paralleli, incantati. L’orizzonte mescolava cielo e mare, sotto l’egemonia dei raggi del sole riflessi sull’acqua. In quell’istante i pianeti occuparono ognuno un posto speciale e predestinato, perchè qualcosa di meraviglioso doveva succedere in quel giorno. Destinato dall’universo, scritto da sempre nella storia del mondo. […]

  

 

Related Posts

Tags

Share This

3 Comments

  1. Complimenti per la nuova veste grafica 😉

  2. Ciao, ti ho trovato per caso curiosando in rete.
    Bel blog 🙂

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *