La casa nella galleria su PeaceReporter di maggio

9 05 08 by

Eccoci arrivati a due piccoli traguardi.

Innanzitutto la laurea in Media e Giornalismo. Il 5 maggio alle 5 ho discusso la mia tesi di laurea in Sociologia dei Processi culturali col titolo: “Uomini, maschere e dèi. La sopravvivenza di un rito pagano nella società barbaricina“. Sono stata la numero 8 – il mio numero fortunato! – del turno di pomeriggio. Tutto è andato per il meglio, dato che mi sono state poste delle domande affatto banali e anzi, particolarissime e molto mirate sulla società barbaricina. Il mio voto è stata la frase del presidente di commissione nonchè sociologo numero 1 della facoltà: “Complimenti, bellissimo lavoro“. Ho visto l’entusiasmo nei suoi occhi e questo mi gratifica immensamente.

E’ appena uscito il numero di maggio della versione cartacea di PeaceReporter, con il mio reportage “La casa nella galleria”.

 
Italia, La casa nella galleria
di Valeria Gentile
Totò ce l’ha un tetto, ma è un tetto che trema. In un sottopassaggio della stazione di Firenze.

 

Per chi lo volesse leggere si trova in tutte le librerie Feltrinelli al costo di 3 euro.

Related Posts

Tags

Share This

4 Comments

  1. periodo intenso e fortunato direi, congratulazioni per la tua laurea

  2. Complimenti Valeria!
    Attendo tue news per VicinoLontano.
    Ciao!
    anna

  3. Max

    Allora complimenti!! ora un po’ di vacanza?

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *