L’ignoranza ha le gambe corte

20 04 08 by

Ricevo e molto volentieri pubblico, da un amico giornalista:

 

La dichiarazione di Berlusconi che vuole cambiare le regole di ingaggio per le nostre truppe in Libano è non solo irresponsabile perché mette in pericolo i nostri militari, ma è anche inapplicabile perché le regole di ingaggio, per fortuna, sono definite dall’Onu e non possono essere modificate dai singoli governi. Il prossimo presidente del consiglio, insomma, comincia con una bella dimostrazione di incapacità e di scarsa conoscenza delle regole internazionali. Berlusconi non cambia mai. Modificare le regole di ingaggio significherebbe combattere e portare l’Italia in una guerra assai più pericolosa di quella in Iraq, alle porte di casa nostra.

E leggetevi anche questo bell’articolo di Peter Gomez.

Related Posts

Tags

Share This

5 Comments

  1. Non solo irresponsabile, ma anche inutile, perchè non c’è nessun motivo evidente di cambiare le regole di ingaggio in libano.
    I nostri fanno un buon lavoro e nonostante ci sia stato qualche attentato (quello che ha colpito gli spagnoli) la situazione è sotto controllo.

    E’ la solità boutade elettorale, tanto per amicarsi quella parte di guerrafondai che non manca mai in ogni paese.

  2. Si sta solo scaldando ! Le vere bischerate le sparerà tra poco ! 🙁

  3. A me sembra che lo spettacolo sia già iniziato. 🙂

  4. Figuraccia con le Ministre spagnole, gesto del mitra alla giornalista russa, in russia vengono uccisi circa 20 giornalisti l’anno, regole d’ingaggio..
    Andiamo bene andiamo..

  5. Spariamo?

    (sia sparire che sparare mi vanno bene)

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *