Si salvi chi può – ovvero: emigriamo

15 04 08 by

L’Italia berlusconiana è la peggiore delle Italie che io ho mai visto. E dire che di Italie brutte nella mia lunga vita ne ho viste moltissime. L’Italia della marcia su Roma, becera e violenta, animata però forse anche da belle speranze. L’Italia del 25 luglio, l’Italia dell’8 settembre, e anche l’Italia di piazzale Loreto, animata dalla voglia di vendetta. Però la volgarità, la bassezza di questa Italia qui non l’avevo vista né sentita mai. Il berlusconismo è veramente la feccia che risale il pozzo. (…) Non sono spaventato: piuttosto sono impressionato, come non lo ero mai stato. Va bene, mi dicevo, succede anche questo: uno dei tanti bischeri che vengono a galla, poi andrà a fondo. Ma adesso sono davvero impressionato, anche se la mia preoccupazione è molto mitigata dalla mia anagrafe. Che vuole, alla mia età preoccuparsi per i rischi del futuro fa quasi ridere. (…) È strano: io non avevo mai preso parte alla campagna di demonizzazione: tutt’al più lo avevo definito un pagliaccio, un burattino. Però tutte queste storie su Berlusconi uomo della mafia mi lasciavano molto incerto. Adesso invece qualsiasi cosa è possibile“.
Indro Montanelli, intervista a Repubblica, 26 marzo 2001

Related Posts

Tags

Share This

7 Comments

  1. Consoliamoci pensando a una cosa: quanto possibilità di sopravvivere ha un ultrasettantenne?!

  2. Considerando quanti anni (97) aveva sua mamma quando è morta…mi sa che ci tocca aspettare ancora un bel pò…

  3. Beh, è risaputo e verificato scientificamente che le donne vivono più a lungo degli uomini…
    Comunque spero che non si debba aspettare questo per liberarsi di un macabro burattino al governo dell’Italia!
    Eppure qualcuno lo avrà pure votato :S

  4. Saranno cinque lunghi anni.
    Comunque a me fa molto più paura il potere della lega..

  5. Già, quello è il potere del pregiudizio e dell’odio…molto pericoloso.

  6. DJS

    Bisogna prenderla con più filosofia e pensare che peggio di così non può andare. Comunque vada questo governo porterà alla fine di Berlusconi e/o della Lega. Il cavaliere sa che i piani federalisti della lega sono troppo impopolari, ma impedirli vorrebbe dire far crollare il governo all’istante, proverà a girarci intorno per 5 anni…non ci resta che attendere l’impazienza e l’ira di Umberto il vichingo…

  7. @djs: purtroppo peggio di così può andare eccome…però sull’impazienza e l’ira dei leghisti ti do ragione!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *