Vocabolario creativo: Pacatezza

31 03 08 by

(l’essere pacato; calma, tranquillità)

  

 

  

Piove.

Cosa c’è di più dolce? Il cielo sbuffa, striscia un po’ sui muri delle case bianche, il mare gioca con le nuvole… Questo vuoto che mi porto dentro è così dolce, come la nota di un pianoforte, come la colonna sonora del nulla.

Cosa c’è di più dolce di una fine? Una musica soave mi circonda questo spirito ora calmo, vuoto. Finalmente senza moti, come un flusso d’acqua di fiume finito nella culla di un lago fermo, a specchiarsi nel cielo di marzo.

Cosa c’è di più dolce? La pacatezza dei miei desideri rimbalza sul letto più lontano che c’è, lontano da umori, da amori, da amari sapori.
E piove, piove il cielo, piove il mio spirito, piove il nulla dentro me.


Piove.

Related Posts

Tags

Share This

1 Comment

  1. Non è un vuoto 🙂

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *