Eventi per gli appassionati

9 03 08 by

Ecco un post di servizio per tre eventi da non perdere.

14 marzo 2008 ore 21, Teatro S.Domenico (Piazza Trento Trieste – Crema): Gli ultimi grandi reporter e viaggiatori del Novecento – omaggio a Tiziano Terzani e Ryszard Kapuscinski. Dalla passione dell’Associazione No-Profit L’angolo dell’avventura e dei grandi viaggiatori, una serata speciale dedicata a due dei più grandi reporter di tutti i tempi, attraverso presentazioni, letture, video e discussioni. Saranno presenti Jaroslav Mikolajewski [poeta, amico di Kapusckinski], Paolo Rumiz [grande reporter, inviato del Piccolo di Trieste ed editorialista della Repubblica], Angela Staude Terzani [moglie del grande giornalista], Vincenzo Cottinelli [fotografo di scrittori e intellettuali per testate come il Corriere della Sera, The European, Le Monde]. Conduce la giornata Alen Loreti, animatore del sito su Terzani.

15 Marzo 2008 ore 18-19 e 16 Marzo ore 8-19, presso la Chiesa Prepositurale San Giovanni Battista (Piazza Monsignor Discacciati, 3 – Asso): mostra itinerante “GreyLine. Viaggio in Palestina alla scoperta della ‘linea grigia’ che divide israeliani e palestinesi”.

Realizzata con le fotografie del fotoreporter Stefano Bartesaghi in collaborazione con Puzzle for Peace, la mostra espone le tessere che contribuiranno alla realizzazione della più grande opera d’arte contemporanea pluripartecipata che entrerà nel Guinness dei Primati. Sono scatti fotografici che fermano istanti di vita palestinese, raccontano stati d’animo, condizioni sociali e psicologiche.
Sarà possibile ammirare il muro composto da dieci tessere di puzzle retroilluminate della grandezza di 60×60 cm che documentano la costruzione da parte dello Stato di Israele di un muro alto nove metri nei Territori occupati palestinesi del 1967. Una “li
nea grigia” lunga oltre 720 km che ha causato una rottura nei rapporti di pace già complicati tra israeliani e palestinesi, due popoli che vivono nello stesso territorio dalla fine della Seconda Guerra Mondiale.

10 Marzo -11 Aprile 2008, Galleria Grazia Neri (via Maroncelli, 14 – Milano): mostra “The Last Empire. Twenty years after“, uno squarcio sulla Russia contemporanea.

A vent’anni dalla Perestroika e dai cambiamenti politici mondiali che hanno influito sugli equilibri dell’ex-blocco Sovietico, una serie di immagini del fotoreporter Sergey Maximishin, che racconta con i suoi scatti le contraddizioni di questo splendido Paese legato al passato, ma in continua tensione vero la modernità.

 

Related Posts

Tags

Share This

2 Comments

  1. vista l’ora tarda, ed essendo di passagio di qui per la prima volta, solo un ciao… anch’io sono appassionato di reportage e di reporter… tornerò a visitarti… di sicuro 😉

  2. beh, non mi resta che ringraziarti di essere passato di qua ed invitarti a ripassarci quando vuoi! 😉

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *