Una visione parziale della realtà

20 02 08 by

Il reportage non è fatto solo per scoprire luoghi lontani da noi. Ce lo dimostra Visione parziale. Un diario dell’Alzheimer, che ci accompagna in un percorso, in un viaggio, per così dire. Sono Cary Smith Henderson, un professore universitario che ha raccolto per un anno la sua testimonianza come malato al primissimo stadio dell’Alzheimer, e la fotografa Nancy Andrews, che ne ha seguito le tracce con una profondità davvero commovente.

Un modo diverso di concepire il reportage, che ci aiuta a comprendere il dramma di chi sta perdendo le capacità intellettive ma cerca di aggrapparsi ai pochi riferimenti quotidiani. Un dramma che purtroppo molti di noi conoscono da vicino, ma visto dai loro occhi.

Related Posts

Tags

Share This

1 Comment

  1. Dev’essere proprio uno strano reportage, questo, che testimonia un percorso “dentro” la malattia, e che malattia poi, l’Alzheimer!..
    Un caro saluto, Valeria,e complimenti, anche da qui, per le tue foto (ti ho commentato anche su flickr..per ora mi sto dedicando di più alle foto anch’io..)

    Frida

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *