Le ultime parole famose

28 02 07 by

“La televisione non potrà reggere il mercato per più di sei mesi. La gente si stancherà subito di passare le serate a guardare dentro a una scatola di legno.”

(Darryl F. Zanuck, 1946)

Related Posts

Tags

Share This

16 Comments

  1. gio

    atz…avesse avuto ragione….che meraviglia

  2. Vorrei proprio sapere se a voi non piace la tv..

  3. Beh non si può certo dire che in assoluto non mi piace… ci sono dei programmi per cui vale la pena di vederla e altri per cui varrebbe la pena buttarla ma d’altronde… l’oro non si trova forse frammisto alla terra? (Pirandello)

  4. Dicevano che erano inutili anche il primo aereo e la prima automobile 🙂

    Però è vero che la televisione generalista ha stancato! Fortunatamente presto (a giugno) la nuova NetTV comeJoost
    e Babelgum
    ci offrirà l’opportunità di vederla on demand, scegliendo noi i tempi di fruizione dei contenuti e con la possibilità di creare il nostro personale palinsesto con centinaia di canali, gratuiti ed in tutte le lingue, che copriranno anche le nicchie più incredibili. Vedrete che a quel punto torneremo ad amarla.

  5. Grazie alex per i tuoi interventi sempre preziosi!

  6. gio

    oddio alex in effetti anche l’automobile….ha portato parecchi sfaceli..tra morti e inquinamento…per la tv on demand son curioso anche se di base un bel libro un cinema o una giirata nel bosco li prefrerrei cmq….

  7. ahahahhaa che figuraccia…

  8. @ gio: sono perfettamente d’accordo…

    @ alberto: non ho capito esattamente chi è che ha fatto una figuraccia 🙂

  9. “640K sono sufficienti per chiunque” (Bill Gates, NewYork 1981)
    Come vedi, il mondo è pieno di “sbugiardati” 😉

    Un saluto da un compagno dei 2000 Blogger e l’augurio di un buon weekend

  10. jan

    magari non mi sono stufato perchè la mia TV non è di legno ;p

  11. @Gio
    Si hai ragione le macchine hanno contribuito non poco a ridurre così questo povero
    mondo. Guarda
    con un po’ d’ingegno che si può inventare 😉
    @Kindlerya se non dovessi gradire trackback ad altri blog, dimmelo che non lo faccio più, ma il web 2.0 è questo.. e ti invito a fare altrettanto dal mio al tuo blog 😉

  12. Ma scherzi?? I trackback sono i benvenuti in questo blog: viva il 2.0!!

  13. @ chit: linkaci il tuo blog!!

  14. Credo che prima di amare la tv on demand ne passerà di acqua sotto i ponti…credo che il digital divide italiano sarà ancora una questione irrisolvibile per un bel pò. Ma sicuramente quel tipo di tv è il futuro, non ci sono dubbi! Anche se credo che la vecchia scatola non scomparirà mai…

  15. @ Skiptomylou: se il WiMax (connessione ad alta velocità wireless) si diffonde velocemente credo che ci vorrà poco.
    E’ una questione di generazione.
    I giovani iniziano a preferire internet alla tv.
    Quelli più anzianotti continueranno a vedere la tv generalista.
    E la tv sta su grazie alla pubblicità che è rivolta alla fascia più “economicamente attiva” (Silvio B. dixit) cioè dai 15 anni ai 50. Quindi si può pensare che la pubblicità si sposterà in buona parte su internet.

    F

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *