Erisimo

27 02 07 by

Ho deciso di creare una sezione del blog dedicata alle erbe e alle loro proprietà terapeutiche e benefiche. E’ un omaggio alla mia splendida mamma, donna dal pollice verdissimo e grande conoscitrice dei segreti delle piante.

L’Erisimo è famoso per la sua miracolosa capacità di curare la raucedine e l’afonia, ed è per questo che viene chiamato anche “erba del cantante”. Ha infatti proprietà antinfiammatorie e antispastiche, per faringiti, laringiti, tracheiti, tracheobronchiti e in particolare tutte le infiammazioni delle alte vie respiratorie. Una cosa che invece di solito non si sa in giro è che questa pianta, sottoforma di tintura madre ma anche di decotti, lenisce le gole infiammate dei fumatori con la sua proprietà mucolitica ed espettorante.
Il nome Erisimo deriva dal greco “Eruo” io salvo e “Oimos” il canto. Questa pianta è originaria dell’Europa. Cresce spontaneamente ovunque, nelle zone marine e in quelle submontane. Si può reperire con facilità nei luoghi incolti e nelle rovine, lungo le strade, i sentieri, i letti dei fiumi. La porzione aerea della pianta si raccoglie in maggio – giugno recidendola a 10 – 20 cm da terra. I semi si raccolgono quando le silique ingialliscono: si recidono i rami e si riuniscono in mazzi.
Fin dall’epoca di Luigi XIV era considerato rimedio infallibile per curare i casi di afonia; lo scrittore francese Racine (1639- 1699), consigliava all’amico Boileau lo sciroppo di Erisimio per curare anche le infiammazioni della gola. Una curiosità dell’Erisimo è che questa pianta ha anche delle proprietà astringenti; ha inoltre simile aspetto e sapore della senape. E’ impiegato anche come antispastico delle vie biliari, e per uso esterno come colluttorio per il cavo orale.
Per quanto riguarda le controindicazioni, occorre ricordarsi che l’uso prolungato nel tempo e gli eccessivi dosaggi provocherebbero intossicazione e non va somministrata ai bambini nè alle donne gravide e nè in allatamento.

Related Posts

Tags

Share This

3 Comments

  1. Laura

    Esattamente! Uso sempre l’erisimo puro per umidificare le corde vocali quando sono un pò giù di voce. Un altro ottimo metodo per curare la tonicità delle corde vocali è il sedo-calcio (si trova in farmacia)…hai qualche altro consiglio per la voce? Lo sai che a me sono utili 🙂

  2. Sono contenta che una esperta del settore confermi i miei consigli. Che emozione essere amica di una cantante! Quando diventi ricca e famosa ricordati di me…

  3. Anonymous

    quello che stavo cercando, grazie

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *