Vocabolario creativo: Gabbia

11 02 07 by

(recinto stretto ed angusto chiuso da grosse sbarre in cui si rinchiudono animali feroci)

 

 

 

Questa città è così bella in inverno.

 

L’aria gelida stuzzica il viso dei bambini, tutti quei bambini scatenati che mi chiamano nonno… Nonno! A me sembra di esser nato ieri, mi sento così fresco, così giovane, eppure non posso muovermi.

Mi scappa una risata, non ricordo più il tuo nome, come sei speciale figlia mia. Queste sbarre sono invisibili, la mia prigione è fatta di muscoli e legamenti, ossa, neuroni. Un insieme di pezzi di carne che legano la mia mente e le mie azioni ad un letto che non è più il mio, in una casa che non è più la mia. Lo so, tu mi capisci, come io capisco te. Mi scappa una risata, non ricordo più il tuo nome, come sei speciale figlia mia.

Ed ora che ti ho qui non posso averti! Ora che sei tornata a casa non hai trovato me… ma non pensare di avermi perso, non ti ho abbandonata. Sono intrappolato. Un po’ spettacolo da circo triste, un po’ animale feroce da domare.

Vendette e rancori, dispetti, paure ed incubi, orari e impegni. Questo sono diventato, eppure tu mi ami con tutta te stessa, mi onori e mi fai felice. Mi scappa una risata, non ricordo più il tuo nome, come sei speciale figlia mia. Mi piace il tè al limone, anzi no alla pesca, anzi non l’ho mai bevuto in vita mia, cos’è l’acqua tonica? Quella con l’etichetta gialla… La mia piccola, come sei bella, come sei fragile, mi fai scappare una risata, non ricordo più il tuo nome, come sei speciale figlia mia…

CTRL + Q to Enable/Disable GoPhoto.it

Related Posts

Tags

Share This

1 Comment

  1. mam

    il dolore, la disperazione per aver perso un uomo così importante per me e avere comunque il suo corpo, carne e ossa (e a volte non solo quello) accanto a me e quanto di piu’ crudele riesco ad immaginare… l’impotenza verso la sua sofferenza, il desiderio di trovare un qualcosa che lo possa aiutare a fare un piccolo passo… è terribile… sei riuscita a farmi piangere..

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *